News

Convegno “il risanamento di ambienti fortemente degradati: il caso dell’intonaco a Venezia”

Si è appena concluso il convegno “il risanamento di ambienti fortemente degradati: il caso dell’intonaco a Venezia“, tenutosi nelle date di martedì 6 e 13 Dicembre all’ordine degli Ingegneri della provincia di Venezia.


Convegno che ha visto alternarsi come relatori l’Ing. Stefano Sacrato, l’Arch. Alessandro Sammartini e l’Arch. Paolo Pelizzari, un trio di professionisti che grazie alle competenze acquisite negli anni, unite alle conoscenze accademiche, ha intrattenuto la platea numerosa presentando lo stato dell’arte nella ricerca scientifica sugli intonaci ed i loro comportamenti in un ambiente storico artistico unico nel panorama mondiale come Venezia.


Oltre alla teoria e la ricerca legata agli intonaci, sono stati presentati numerosi casi reali in cui i tre relatori hanno studiato, progettato e lavorato per risolvere problematiche legate all’umidità ed al degrado di ambienti abitativi. Il gentilissimo pubblico ha dimostrato notevole interesse ed attenzione nei confronti di problematiche che, soprattutto nel panorama veneziano, sono all’ordine del giorno e non sempre trovano corretta ed efficace soluzione.


L’approccio scientifico dell’Ing. Sacrato, unito all’approccio architettonico di Sammartini e Pelizzari ha permesso al pubblico di avere una visione a 360° delle metodologie di studio del cantiere e delle tecniche di risanamento più consone in ogni circostanza, con particolare attenzione alle ultime tecnologie nanometriche che, da oramai 15 anni, permettono di risolvere in maniera definitiva le problematiche di risalita capillare nelle murature dei piani terra Veneziani.


Vista l’ottima risposta del pubblico presente in sala, non mancheranno altre iniziative simili da parte dei tre professionisti, certi di poter dare un contributo importante nel campo del risanamento di ambienti degradati grazie alla loro pluriennale esperienza.


0