LA RICERCA DI TRI

È il 2006 quando Stefano Sacrato, ingegnere meccanico con un Dottorato in Materiali, pensa di sviluppare un prodotto per l’edilizia dalle proprietà antisismiche.


L’idea nasce dall’esperienza sul campo: l’ingegnere da anni lavora in DeltaPhoenix, azienda di famiglia, che in 30 anni di sperimentazioni ha messo a punto materiali per l’edilizia ad alta tecnologia, utilizzati con successo in molti settori. Sacrato, fortemente determinato, inizia a lavorare al progetto avvalendosi della collaborazione di un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Brescia.


L’idea di sviluppare un prodotto così importante viene subito notata da un team di imprenditori che decide di investire nell’ambizioso progetto. Nasce così TRI – Tecnologia e Ricerca Italiana –, un’azienda che si propone di sviluppare e commercializzare prodotti che migliorino la qualità e la sicurezza degli edifici nei quali viviamo ogni giorno.


Nel 2013 TRI presenta al mercato  ARMOX, il rivoluzionario intonaco antisismico, e DRYNEX, che contrasta in maniera risolutiva gli effetti indesiderati dell’umidità sulle opere in muratura. Due intonaci dalle proprietà eccezionali che rispettano i canoni della Bio-Edilizia.


Nel 2015 viene conclusa la ricerca sperimentale di STILNEX, il primo intonaco al mondo termo-acustico eco-compatibile a base di vetro cellulare e nano-leganti.


TRI ha fatto della sicurezza e della ricerca la sua mission aziendale.


Ricerca Termo-Acustica

Strutture all’avanguardia ed i migliori centri di ricerca italiani collaborano da anni con i nostri laboratori interni per lo sviluppo di materiali compositi non  formati ad altissime prestazioni termo-acustiche. L’obiettivo tecnologico di ottenere i migliori valori strumentali è sempre valutato parallelamente al raggiungimento delle migliori caratteristiche di eco-compatibilità per la salvaguardia dell’ambiente. L’utilizzo di materie prime riciclate assieme a nano-strutture innovative porta la ricerca ad esplorare nuovi campi sempre entusiasmanti.

Ricerca Sismica

Dal 2006 con il Dottorato di Ricerca in materiali per l’ingegneria dell’ingegner Stefano Sacrato si è dato inizio allo studio del comportamento di tecnologie a basso spessore per il consolidamento a taglio di strutture esistenti. Negli anni questo ha portato al raggiungimento di importanti risultati a livello mondiale sfociando in un brevetto internazionale ed in decine di articoli scientifici sulle migliori riviste del settore.

Ricerca sull’Umidità

Oltre 50 tesi di laurea magistrale e di Bachelor, 5 dottorati di ricerca, 15 articoli scientifici, applicazioni in oltre 250 cantieri in tutta Europa fanno della ricerca applicata su materiali ad alte prestazioni in ambienti fortemente degradanti la massima espressione della collaborazione tra Università Italiana ed aziende private. In questo rapporto TRI è da sempre in prima linea ed ha riscritto i nuovi standard di eccellenza  per le prestazioni dei materiali soggetti a forte attacco chimico fisico.

I NOSTRI PARTNER DI RICERCA

 

TRI srl si avvale dei migliori centri di ricerca Italiani per progettare nuove soluzioni in edilizia.

Università degli Studi di Brescia

unibs-logo

Dipartimento di Ingegneria Civile

Dipartimento di Ingegneria Meccanica

Dipartimento di Ingegneria Edile e Architetura

Dipartimento di Ingegneria Ambiente e territorio

Università degli Studi di Verona

Facoltà di Economia

  • Perseguiamo l’eccellenza per garantire ambienti sicuri e sani e consentire alle persone di vivere in armonia con il proprio ambiente–Stefano Sacrato, CEO TRI

  • Una ricerca comincia sempre con la Fortuna del Principiante. E finisce sempre con la Prova del Conquistatore–JPaulo Coehlo